Guida strategica truppe nere Clash of Clans

Scopri la guida strategica truppe nere Clash of Clans!

Eccoci ad un’ altra entusiasmante e utile guida che ti permetterà di essere sempre più forte e di comprendere tutti i segreti del gioco. In questo tutorial ti spiegherò la guida strategiaca truppe nere Clash of Clans, ovvero imparerai a capire e a gestire tutte ciò che riguarda le unità nere, quelle cioè che necessitano di Elisir nero per essere addestrate.

Guida strategica truppe nere Clash of Clans

Prima di inziare la guida strategica truppe nere Clash of Clans ti devo avvisare che dovrai armarti di molta pazienza perchè sarà un lungo tutorial, forse uno dei più lunghi che ho mai elaborato, ma ti posso assicurare che se la leggi e te la studi bene, trarrai notevoli benefici nelle tue strategie con le unità nere. Inoltre anche se sei un giocatore esperto, ti posso giurare che troverai degli spunti e delle idee su come massimizzare i risultati delle tue truppe in Clash of Clans e diventare così ancora più forte. Contento? Bene allora inizia a leggere e non te ne pentirai!

Scopri tutto sulla guida strategica truppe nere Clash of Clans!



Le truppe nere di cui ti svelerò tutti i segreti e i trucchi sono:

TipologiaUnità
Truppe nereSgherro
Domatore di Cinghiali
Valchiria
Golem
Strega
Mastino Lavico

Bene adesso ti svelerò tutti i segreti di queste unità

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Lo Sgherro

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: lo Sgherro

“Questo terrore dei cieli è nato dall’Elisir Nero. Invisibili alle Difese Aeree, gli Sgherri si materializzano con facilità, ma sono fragili nel nostro mondo.”

Lo Sgherro è la prima truppa nera disponibile nel gioco. E’ una truppa volante ed è dotata di un buon attacco ed è invisibile alle Difese Aeree. Ecco tutte le sue caratteristiche:

  • Lo Sgherro è un’unità di tipo aereo, veloce, poco costosa ma relativamente debole. Il suo aspetto è quello di un Gargoyle con grandi corna, ali tozze e grandi mani con artigli affilati ricoperti in Elisir Nero.
  • È composto da Elisir Nero ed è addestrato nella Caserma Nera.
  • Il tipo di attacco è quello di sputare Elisir Nero.
  • In quanto unità volante, non può essere attaccato dai Cannoni, Mortai, o dall’Arco X, ma è estremamente vulnerabile alle Difese Aeree e Bombe Aeree.
  • Sebbene faccia parte della tipologia delle Truppe Nere, lo Sgherro ha salute molto più bassa e fa il minore danno al secondo rispetto alle altre unità dello stesso tipo. Tuttavia ha un tempo di allenamento più veloce e richiede lo spazio minimo. Inoltre prendendo come criterio la sua densità di spazio occupato nelle caserme e rapportandolo al suo danno al secondo, lo Sgherro ha il più alto danno di tutte le Truppe Nere (ed è al quinto posto dietro alle altre truppe di Clash of Clans: Stregone, Goblin, Mongolfiera e Barbaro).
  • In genere gli Stanatori di Mine Aeree non lo bersagliano direttamente, ma le bombe aeree si!

Strategie per difendersi dallo Sgherro

  • E ‘davvero utile avere una Bomba Aerea nel caso in cui vieni attaccato dagli Sgherri. E’ il suo più grande punto debole ricordalo, soprattutto se l’attaccante ha più Sgherri a disposizione, in quanto le bombe aeree fanno danno ad area e possono spazzare via un intero gruppo in una sola volta. Per questo motivo ti consiglio di posizionare queste bombe vicino ai depositi e al Municipio.
  • Ti consiglio di difendere le difese aeree, Le Torri (Archeri e Stregoni), gli Archi X, così che gli Sgherri non abbiano libero sfogo.
  • Devi sapere che seppur singolarmente deboli, gli Sgherri sono molto potenti in gran numero.
  • Assicurati di proteggere le torri degli Archeri e le difese aeree con una torre dello Stregone che fa danni devastanti e ad area alle orde degli Sgherri
  • Se chi ti attacca ha intenzione di distribuire un gran numero di Sgherri, in genere cercherà di innescare prima le bombe aeree con singoli Sgherri dispiegati in diversi punti intorno alla tua base (se non ti è chiaro cosa ti sto dicendo, corri a leggerti la Come vincere a Clash of Clans – Guida avanzata attacco). Per contrastare questo fenomeno, assicurarti che il raggio di attivazione di ciascuna Bomba Aerea sia almeno dietro la prima fila di edifici difesi; questo contribuirà a garantirti che i singoli Sgherri saranno distrutti dalle altre difese prima che possano innescare le bombe aeree.
  • Gli Sgherri sono utili nel Castello del Clan in quanto possono attaccare sia le unità di terra che quelle d’aria e fanno una discreta quantità di danni. Può essere colpito solo dai Draghi, Arcieri, Stregoni, Streghe e dagli altri Sgherri.

Strategie per attaccare con lo Sgherro

  • E ‘estremamente utile disporre un piccolo numero di Sgherri (più o meno 10) per far fuori gli edifici che vengono difesi dalle difese a terra (Mura, Cannoni, Archi X in modalità a terra).
  • Gli Sgherri sono relativamente poco costosi e occupano solo 2 spazi abitativi, il che li rende adatti per essere utilizzati in una strategia di gruppo.
  • Gli Sgherri possono essere distrutti da una singolo Bomba Aerea; quindi una buona strategia è quella di schierarli uno alla volta in luoghi diversi per compensare le perdite dalle bombe aeree. In seguito, dopo che le bombe aeree sono state eliminate, utilizzali in massa.
  • Come con tutte le unità volanti, dovresti prima eliminare le Torri degli Arciere, degli Stregoni e le difese aeree prima di distribuire gli Sgherri.
  • E’ una buonissima idea utilizzare i Giganti per distrarre le difese quando usi gli Sgherri per attaccare gli edifici, dato che i Giganti attaccheranno gli edifici difensivi tenendoli occupati mentre gli Sgherri attaccano tutti gli altri edifici infliggendogli almeno il 50% dei danni.
    • Nota che, mentre Giganti possono essere utilizzati per distruggere una difesa aerea, ma essa non se ne curerà perchè sarà occupata a distruggere gli Sgherri.
  • Come le Mongolfiere, gli Sgherri sono estremamente utili nella campagna single player. Puoi semplicemente distruggere tutte le difese aeree e le Torri, quindi distribuisci un singolo Sgherro. Distruggerà ogni edificio. Ci vuole un po ‘di pazienza, ma alla fine ti premierà. In una campagna Single Player, non chai alcun limite di tempo, e se lo utilizzi così, ti basterà uno Sgherro per distruggere ogni edificio.
    • Nota importante: In molti casi, un singolo Sgherro impiegherà molto tempo per distruggere gli edifici rimasti. Tuttavia se rimani inattivo il gioco andrà in timeout per inattività, ciò farà sì che il tuo attacco termini prematuramente senza avere successo (indipendentemente dal numero di stelle che hai guadagnato fino a quel punto). Per evitare che ciò accada o distribuisci più Sgherri, oppure fai tap col dito sullo schermo a più intervalli, tocca nella zona rossa, o semplicemente modifica la vista con lo zoom a intervalli regolari.
  • Un gruppo numeroso di Sgherri possono sopraffare le difese aeree in quanto quest’ultime possono avere un solo obiettivo alla volta. Ma attenzione alle Torri degli Stregoni che possono vaporizzare interi sciami di Sgherri.
  • Un buon modo per utilizzare gli Sgherri è quello di impiegare delle unità, come i Draghi o il Mastino Lavico, come muro contro le difese aeree e le bombe aeree, in quanto quest’ultime possono uccidere gli Sgherri molto rapidamente.

Cosa cambia aumentando il livello dello Sgherro

L’aspetto dello Sgherro cambia al livello 3, 5 e 6:

Al livello 3, cambia l’aspetto dal celeste al blu, con le corna e gli avambracci che diventano di una tonalità leggermente più scura del blu.




Al livello 5, la pelle dello Sgherro diventa grigia, e le corna e gli avambracci diventano neri. Gli occhi avranno un bagliore bianco spettrale, il che lo rende del tutto simile a un gargoyle.

Al livello 6, la pelle cambia e diventa rosso porpora. Le sue ali si trasformano e hanno una luce colorata viola, simile a quella del livello 2 del Drago.

Curiosità e cose utili da sapere sullo Sgherro

  • Lo Sgherro è stato aggiunto dopo l’aggiornamento del 12 marzo 2013
  • Particelle blu possono essere viste quando l’ elisir nero colpisce gli edifici.
  • Puoi avere un massimo di 120 Sgherri Questo numero sale a 137 se si include i 17 che puoi avere con il Castello del Clan completamente aggiornato.
  • Toccando la caserma con gli Sgherri dentro, li farà starnutire Elisir Nero.
  • Lo Sgherro è l’unità di volo più veloce, e una delle unità più veloci insiuna volta aggiornati al massimo tutte le caserme.eme al Goblin.
  • Lo Sgherro è l’unica unità volante che non è rilevabile dagli Stanatori di Mine Aeree.
  • Lo Sgherro è il primo, e finora unico, unità facente parte delle Trupe Nere che può essere aggiornato fino al livello 6 nel Laboratorio.

Tabelle riepilogative con tutte le caratteristiche dello Sgherro

Bersaglio preferitoTipo di attaccoSpazio occupatoTempo di formazioneVelocità di movimentoVelocità di attaccoLivello caserma
NessunoDistanza245 secondi321 al secondo1
LivelloDanno al secondoVitaElisir Nero Sgherro unità SpecialeCosto FormazioneElisir Nero Sgherro unità SpecialeCosto ricercaLivello LaboratorioTempo di ricerca
135556NessunoNessunoNessuno
23860710.00055 giorni
34266820.00066 giorni
44672930.00067 giorni
550781040.000710 giorni
6548411100.000814 giorni

Per finire ecco un bel video in cui sono mostrate le strategie per ottenere 3 stelle con gli Sgherri

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Domatore di Cinghiali

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: domatori di cinghiali

“Dopo aver domato il feroce cinghiale, Il domatore punisce coloro che si nascondono dietro le loro deboli mura! Alimentato dall’Elisir Nero, questi guerrieri non hanno mai conosciuto la sconfitta!”

Il Domatore è una simpatica truppa che cavalca un cinghiale durante i suoi attacchi, infatti viene chiamato Domatore di Cinghiali. E’ dotato di un buon attacco e di un’ottima difesa, inoltre ha la possibilità di saltare i muri del villaggio nemico. Ecco tutte le sue caratteristiche:

  • Il domatore è un uomo dalla pelle scura, robusto e con capelli stile Moicano in sella a un grand cinghiale. E’ a torso nudo, con indosso solo un perizoma di pelle marrone, una cintura rossa e un paio di sandali di cuoio. Ha due grandi braccialetti d’oro e un orecchino d’oro. La sua arma preferita è un grande martello da guerra.
  • La cavalcatura è un grande cinghiale / maiale, che è circa la metà dell’altezza del suo cavaliere; Il domatore ha in mano una briglia in pelle marrone che è avvolta attorno alle zanne del cinghiale.
  • Grazie alla sua cavalcatura è in grado di saltare le Mura, il che ti dà un grande vantaggio rispetto alla base nemica.li>
  • Anche se ha un elevato danno al secondo e salute abbastanza buona, impiega solo 2 minuti per l’addestramento.
  • I Domatori di Cinghiali sono molto utili come distrazione durante la distribuzione di altre unità quali gli arcieri.
  • Grazie ai suoi punti salute e agli alti livelli di danno che fa, insieme al fatto che le difese sono il suo bersaglio bersaglio preferito, il Domatore può essere usato come un buon sostituto del Gigante.

Strategie per attaccare con il Domatore

  • Può essere usato per saltare su qualsiasi livello di Mura, e quindi sono inefficaci contro i Domatori. Nota che mentre questo gli permette libero accesso a ciò che sta dietro il muro, non può aprire spazi per far entrare le altre truppe. Quindi i Domatori avranno comunque bisogno del sostegno di altre truppe di terra, per esempio puoi distribuire Spaccamuro o usare un Incantesimo Salta al fine di assisterli.
  • Il Domatore potrebbe potenzialmente essere utilizzato in un modo simile ai Barbari, cioè un raid con soli Domatori, senza richiedere l’utilizzo degli Spaccamuro. Tuttavia, questo rappresenta un cattivo compromesso tra risorse e risultato finale, in quanto un’ incursione con solo Domatori ti costerebbe una grande quantità Elisir Nero.
  • I Domatori sono perfettamente in grado di agire come i Giganti, cioè per distrarre le difese nemiche; hanno un livello di salute simile a quella dei Giganti, ma si muovono due volte più velocemente rispetto a quest’ultimi e fanno molto più danno.
  • L’accoppiata Incantesimo di Cura e Domatori funziona molto bene, ma a patto che tu abbia un gruppo compatto di Domatori impiegati in battaglia.
  • Quando sono utilizzate in gruppo costituiscono un’unità offensiva estremamente efficace, anche se quest’ultimo fattore è bilanciato dal fatto che è necessario utilizzare una notevole quantità di Elisir Nero.
  • Il Domatore è uno dei migliori tipi di unità per distrarre le truppe del Castello del Clan, in quanto può saltare le Mura e penetrare abbastanza in profondità per raggiungere il Castello del Clan (e ha abbastanza salute affinche ci possa arrivare senza morire prima). Distribuisci uno o pochi Domatori per far scattare le truppe del Castello del Clan, quindi attira le truppe di rinforzo in un angolo. A questo punto distribuisci gli Arcieri e fai fuori queste truppe nemiche. Dopo ciò distribuisci il resto dei Domatori. Questa strategia è particolarmente efficace durante le incursioni con il Clan.
  • Visto che le Bombe Giganti fanno molti danni ai Domatori, assicurati di innescare il maggior numero di quest’ultime utilizzando unità sacrificabili come per esempio i Barbari o anche con un singolo Domatore prima di distribuire il resto dei Domatori

Strategie per difendersi dal Domatore

  • Difendersi contro i Domatori è difficile, in quanto la loro capacità di bypassare le mura rende quest’ultime irrilevante. Tuttavia, il fatto di saltare Mura e difese significa che essi possono lasciare indietro il loro supporto di terra (come pe esempio possono lasciere indietro i Barbari, ecc), perchè non saranno in grado di seguirli. Questo ti permetterà di utilizzare le difese interne e concentrarsi sui Domatori.
    • Un altro modo per difendersi dai Domatori è quello di sfruttare il fatto che essi attaccano l’edificio difensivo più vicino. Puoi organizzare la base in modo tale che tu abbia una difesa potente all’interno ed meno potente all’esterno, con uno strato di risorse nel mezzo a fare da cuscino. In questo modo, i Domatori (in teoria) faranno un giro ad anello intorno alla base prima di essere in grado di attaccare le difese interne (dove potrai mettere Torri Inferno, Archi X, etc.).
    • È possibile inserire delle Trappole tra gli edifici difensivi così da prendere un paio di Domatori alla volta; un buon uso di molteplici Trappole può seriamente ostacolare la corsa dei Domatori.
  • Le truppe del Castello del Clan e g puòli Eroi possono essere un problema per le incursioni in massa dei Domatori, in quanto quest’ultimi non li attaccheranno a meno che tutti gli edifici difensivi siano stati distrutti. Assicurati di centralizzare le difese se vuoi distruggere i Domatori.
  • La Torre Inferno può essere un grave ostacolo per i Domatori, essendo in quanto queste torri sono in gradi di bloccare gli effetti degli Incantesimi di Cura. Le Torri Inferno hanno elevato HP e quindi richiedono diversi colpi prima di cadere, e nel frattempo possono fare davvero male a gruppi di Domatori.
  • Dopo l’aggiornamento del 3 luglio 2014, le Bombe Giganti infliggono ai Domatori dei danno che sono una volta e mezzo più potenti. Ciò significa che una Bomba Gigante può facilmente spazzare via orde di Domatori prima che gli Incantesimi di Cura possono essere distribuiti. Questo è stato fatto probabilmente per indebolire un po’ la potenza sproporzionata dei Domatori rispetto alle altre unità, visto che prima si poteva facilmente distruggere le basi impreparate che non avevano le Torri Inferno.
    • Un paio di Bombe Giganti indipendentemente dal livello potranno distruggere anche un Domatore al livello massimo, e se il livello della Bomba Gigante è superiore al livello del Domatore, tale bomba è sufficiente a distruggere un gruppo di Domatori. Per difendere la tua base contro i Domatori accoppia tante Bombe Giganti quanto ti è possibile; Anche le Bombe ad alto livello, sebbene non facciano danni extra, possono essere un buon sostituto.
  • Anche se il Domatore non è certo una passeggiata per chi difende, il fatto che tutte le truppe di difesa non abbiano l’impedimento delle Mura nega il vantaggio principale del Domatore. A partire dall’aggiornamento del 30 luglio 2013, essi occupano la stessa quantità di spazio di alloggiamento (5) dei giganti, ma sono molto più veloci e fanno molto più danno. Sono anche molto meno sensibili agli Incantesimi del Fulmine rispetto agli Sgherri e alle truppe di primo livello (Barbari, Arcieri e Giganti), e quindi i Domatori possono essere una buona alternativa per il Castello del Clan se i tuoi compagni di Clan ti donando delle Truppe Nere.

Cosa cambia aumentando il livello del Domatore di Cinghiali

  • Inizialmente, il Domatore ha un Moicano nero, la barba e un orecchino d’oro all’orecchio destro. Ha due braccialetti d’oro pesanti, una cintura rossa, e un perizoma marrone. Il martello è più piccolo e ha due cerchi di ottone.
  • Al livello 3, il martello aumenta nella forma e diventa nero. I cerchi sulla testa del martello scompaiono, sostituiti da una massiccia manopola d’ oro.
  • Al livello 5 il moicano cambia da nero ad arancione, rendendolo simile a quello di un Goblin di livello 5.

Curiosità e cose utili da sapere sul Domatore di Cinghiali

  • Ha più di una vaga somiglianza con “Mr. T”, l’ attore americano.
  • E ‘stato aggiunto con l’aggiornamento del 12 Marzo 2013. Il 27 agosto 2013 il tempo di addestramento è stato ridotto da 5 minuti a 2, ed è gli è stato dato un obiettivo privilegiato (le difese).
  • Puoi avere un massimo di 48 Domatori una volta aggiornati al massimo tutte le caserme. Questo numero sale a 55 se si include i 7 che puoi trovare nel Castello del Clan completamente aggiornato.
  • E’ l’unica unità di terra in grado di saltare le Mura e di bypassarle senza usare l’Incantesimo Salta.

Tabelle riepilogative con tutte le caratteristiche del Domatore di Cinghiali

Bersaglio preferitoTipo di attaccoSpazio occupatoTempo di formazioneVelocità di movimentoVelocità di attaccoLivello caserma
DifeseRavvicinato52 minuti241 al secondo2
LivelloDanno al secondoVita27px-Dark_elixirCosto Formazione27px-Dark_elixirCosto ricercaLivello LaboratorioTempo di ricerca
16027040NessunoNessunoNessuno
2703124520.00058 giorni
3803605230.000610 giorni
4924155840.000612 giorni
51054756550.000714 giorni

Per finire ecco due video in cui in uno sono mostrate le strategie per ottenere il massimo attaccando con i Domatori di Cinghiali, l’altro come attaccare con solo Domatori di Cinghiali senza spendere troppo Elisir Nero

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Valchiria

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Valchiria

“Una maestra d’ascia a due mani, questa gloriosa guerriera corre tra gli edifici circostanti e può distruggere entrambi soldati e edifici con il suo colpo vorticante!”

La Valchiria è una potente truppa nera dotata di elevati punti di attacco e di difesa. Ecco tutte le sue caratteristiche:

  • La Valchiria è una feroce fanciulla guerriero con i capelli fiammeggianti color cremisi, vestita in un lungo perizoma di pelle coordinata con reggiseno in pelle e stivali al ginocchio. La sua arma è un’enorme ascia a doppia lama, che è circa alta quanto lei.
  • La Valchiria ha un totale di 4 livelli.
  • Occupa 8 spazi nella casema

Strategie per attaccare con la Valchiria

  • Disponi le Valchirie vicino al Re Barbaro all’inizio di un attacco. Queste truppe nere fanno un sacco di danni agli Eroi e sono un modo semplice per sbarazzarsi velocemente del Re Barbaro. Così facendo renderai il tuo attacco più semplice e molto più efficace.
  • Utilizzando le Valchirie contro le truppe del Castello del Clan potrebbe essere una buona idea, perché infliggono piccoli danni ad area continui e saranno in grado di uccidere gruppi di unità in modo rapido ed efficiente.
  • Cerca di non utilizzare la Valchiria in massa e in un singolo luogo, in quanto tendono a raggrupparsi intorno alla parte esterna di una base ben difesa, dove Mortai e Torri degli Stregoni possono distruggerle facilmente.

Strategie per difendersi dalla Valchiria

  • Le Valchirie sono truppe estremamente potenti e può essere un problema affrontarle, in quanto infliggono un sacco di danni e hanno una buona salute (anche se neanche lontanamente paragonabile a quela di un Drago, PEKKA o Golem). Il danno è di tipo ad area, e può danneggiare più edifici in una sol colpo. Per questo non ti consiglio di raggruppare edifici in un unico punto.
    • Un’eccezione a quest’ultimo consiglio è quello di mettere una caserma e un altro edificio insieme, in quanto il punto di attacco è diverso dagli altri edifici: non si estende verso l’esterno dell’edificio. La Caserma può essere danneggiatoa solo al centro.
  • Ogni volta che la Valchiria distrugge un edificio, si riposiziona, a quel punto può essere colpita facilmente. Prova a mettere gli edifici con diversi punti ferita insieme così da ad distruggere un gruppo di Valchirie.
  • Le Valchirie sono truppe meravigliose per il Castello del Clan. Il loro danno ad area li rende estremamente efficaci contro i grandi gruppi di truppe di terra leggermente corazzate, come Barbari e Goblin, ma sono anche molto capaci nei confronti di gruppi di soldati a distanza, come Arcieri e anche gli Stregoni. In diverse occasioni molti mi hanno segnalato che le Valchirie hanno distrutto con un sol colpo gruppi di Goblin o Barbari. Tuttavia può attaccare solo le truppe di terra, ed è del tutto inefficace contro le unità aeree. Infine la sua salute piuttosto alta le consente anche di sopravvivere a molti scontri.
  • La Valchiria è particolarmente letale quando la schieri tra i barbari nemici; anche se è molto più potente di queste truppe, la Valchiria ha la stessa dimensione e può essere facilmente persa di vista dentro un gruppo di Barbari. Spesso l’attaccante impiegherà qualche minuto prima di notarla e capirà perché la sua o le sue truppe di terra stanno morendo così rapidamente!

Cosa cambia aumentando il livello della Valchiria

  • Inizialmente, la Valchiria è una donna alta e magra con un ascia in acciaio. Indossa un reggiseno e un perizoma che copre la sua metà inferiore.
  • Al livello 3, la valchiria cambia la sua ascia in acciaio per una d’oro.

Curiosità e cose utili da sapere sulla Vakchiria

  • Aggiunta con l’aggiornamento del 12 marzo 2013.
  • Il danno della Valchiria è stato aumentato dopo l’aggiornamento del 29 luglio 2013.
  • La Valchiria infligge molti danni al secondo, ma impiega 8 minuti per l’addestramento
  • Si può avere un massimo di 30 Valchirie alla volta con tutte le Caserme aggiornate. Questo numero sale a 34 se si include le 4 che possono entrare nel Castello del Clan completamente aggiornato.
  • Molti la considerano una PEKKA senza armatura, in quanto infligge molti danni al secondi e ha discreti punti ferita
  • La Valchiria è piuttosto piccola e può essere facilmente scambiata per un Barbaro o Archere.
  • L’attacco della Valchiria consiste nel girare intorno a se stessa con la sua ascia pesante, dandole un raggio d’azione a 360 gradi. Questo le permette di distruggere più edifici in una volta, il che la rende ottima per attaccare anche gruppi di nemici.
  • Dopo l’aggiornamento del 3 Luglio 2013 la Valchiria ha modificato il proprio comportamento, cioè cerca di trovare i punti tra gli edifici. una volta che ha distrutto uno degli edifici, si sposta da qualche altra parte per un attacco più efficiente (attaccandone due in una volta sola).
  • Quando la Valchiria attacca, puoi vedere dell’ erba volare via come se fosse un tosaerba a filo!

Tabelle riepilogative con tutte le caratteristiche della Valchiria

Bersaglio preferitoTipo di attaccoSpazio occupatoTempo di formazioneVelocità di movimentoVelocità di attaccoLivello caserma
TerraRavvicinato88 minuti241 ogni 1,8 sec3
LivelloDanno al secondoVita27px-Dark_elixirCosto Formazione27px-Dark_elixirCosto ricercaLivello LaboratorioTempo di ricerca
18890070NessunoNessunoNessuno
2991.00010050.000610 giorni
31111.10013060.000712 giorni
41241.20016070.000714 giorni

Per finire ecco due video in cui in cui sono mostrate le strategie per ottenere il massimo attaccando con le Valchirie.

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Golem

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Golem

“Il potente Golem ama fare danni! Quando viene distrutto, esplode e si divide in due. I risultanti Golemiti hanno un quinto della forza e dei punti ferita del Golem originale.”

Il Golem è una truppa nera dotata di moltissimi punti vita e un buon attacco. Quando il Golem viene distrutto si sdoppia in due piccoli Golem ognuno con una piccola parte dei punti di attacco e di difesa del Golem principale. Inoltre quando muore crea un’esplosione che danneggia tutte gli edifici e truppe nemiche nelle vicinanze. Ecco tutte le sue caratteristiche:

  • Il Golem viene sbloccato appena aggiorni le Caserme Nere al 4 livello
  • Il Golem è un’unità estremamente potente che, dopo la morte, si suddivide in due Golemiti più piccoli che continuano a fare danni.
  • Entrambi i Golem e Golemiti infliggono danno ad area, in modo simile alle Mongolfiere e ai Mastini Lavici, quando vengono distrutti.
  • Il Golem ha come obiettivo primario le difese, come il Gigante, il Domatore di Cinghiali e le Mongolfiere. I Mastini Lavici hanno delle similitudini con i Golem ma i Mastini inizialmente si rivolgono solo a un tipo specifico di difesa (difese aeree).

Strategie per attaccare con il Golem

  • Una buona strategia è quella di rilasciare i Golem per primi e attendere che tutte le difese che fanno danno ad area come i Mortai e le Torri degli Stregomi facciano fuoco su di loro e poi rilasciare unità come Arcieri e Barbari.
  • Dal momento che i Golem fanno pochi danni, è importante che essi siano sostenuti dalle truppe che infliggono molti danni, come Stregoni o streghe.
  • I Golem non sono interessati dalle trappole. Tuttavia, quando si divide nei due Golemiti, essi potranno subire dei danni dalle trappole.
  • Se possibile, distruggi per prima la Torre Inferno se è in modalità single target. In caso contrario, queste torri spazzeranno via i tuoi Golem. Tuttavia, di solito la Torre Inferno preferisce mirare a un PEKKA, o al Re Barbaro o alla Regina degli Archieri. Puoi utilizzare un’Incantesimo di Ghiaccio per disattivare temporaneamente la Torre Inferno e “resettare” il suo danno. Se la Torre Inferno è impostata sulla modalità multipla, non sarà un gran problema per il Golem, anche se tale torre costituirà ancora un problema per le truppe che utilizzano il Golem come scudo per attaccare.

Strategie per difendersi dal Golem

  • Il Golem è simile ai Giganti e ai Mastini Lavici, sono unità con molti punti salute e possono essere utilizzati per assorbire danno. Assicurati che il Golem sia al centro o nel raggio delle tue difese, come il Golem può distrarre molto efficacemente le tue truppe di difesa per una notevole quantità di tempo. Anche quando viene sopraffatto, il Golem fa una sorprendente quantità di Danno ad Area, abbastanza per uccidere tutte le tue unità di livello 1 e di livello 2 (compresi i Giganti di basso livello), così come anche i Domatori di Ginghiali. Ricordati che le restanti unità superstiti in tuo possesso dovranno quindi fare i conti con i due Golemiti.
  • I Golem do solito non se ne trovano molti nel Castello del Clan a causa del loro alzo spazio che occupano, cioè 30. Già un Golem di livello 2 potrebbe occupare tutto lo spazio occupabile in un Castello del Clan di livello 5. Inoltre, i suoi danni sono molto bassi, così come la velocità di movimento. Inoltre la sua salute, benchè alta, può benissimo venire annullata da una Torre dello Stregone. Tuttavia, essi possono distrarre facilmente truppe come le Streghe e quelle di livello 1.

Cosa cambia aumentando il livello del Golem

Il Golem subisce un cambiamento grafico significativo al livello 5. Inizialmente, il Golem è di un colore grigio chiaro.




Al livello 3, l’esterno roccioso del Golem cambia dal grigio chiaro al grigio scuro. A livello 5, le punte cristalline del Golem diventano viola, del tutto simili a quelle della Torre dello Stregone di livello 3, e tutto il suo corpo diventa viola / grigio.

Curiosità e cose utili da sapere sul Golem

  • Il Golem è stato aggiunto con l’aggiornamento del 17 Aprile 2013 .
  • Puoi avere un massimo di 8 Golem alla volta con tutte le Caserme aggiornate. Questo numero aumenta a 9 se si include un Golem che può entrare in un Castello del Clan di livello 5 o superiore.
  • Il Golem, Mongolfiere e Mastini Lavici sono le uniche truppe che infliggono danno ad area quando distrutti.
  • Il Golem occupa uno spazio pari a 30, che insieme al Mastino Lavico, è l’unità che prende più spazio in assoluto.
  • I Golem e i Mastini lavici sono le uniche unità che da sole possono riempire un Castello del Clan di livello 5
  • Se hai un Golem nel castello del Clan e lo disponi in difesa ed esso si divide in due, se uno dei due Golemiti sopravvive, a fine battaglia tornerai ad avere nel Castello del clan il Golem intero

Tabelle riepilogative con tutte le caratteristiche del Golem

Bersaglio preferitoTipo di attaccoSpazio occupatoTempo di formazioneVelocità di movimentoVelocità di attaccoLivello caserma
DifeseRavvicinato3045 minuti121 ogni 2,4 sec4
LivelloDanno al secondoVita27px-Dark_elixirCosto Formazione27px-Dark_elixirCosto ricercaLivello LaboratorioTempo di ricerca
1384.500450NessunoNessunoNessuno
2425.00052560.000610 giorni
3465.50060070.000712 giorni
4506.00067580.000714 giorni
5546.30075090.000814 giorni

Per finire ecco due video in cui sono mostrate le strategie per ottenere il massimo attaccando con i Golem.

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Strega

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Strega

“La Strega non combatte da sola, rianima costantemente guerrieri morti. Le Streghe di livello superiore rianimano più scheletri alla volta.”

Come tutte le streghe la sua esperienza nell’oscura arte della necromanzia non ha limiti, la Strega rianima gli scheletri dei guerrieri defunti. Quando in battaglia è al comando della sua orda di non morti, è spietata! Ecco tutte le sue caratteristiche:

  • La Strega è una potente unità che può evocare guerrieri morti in battaglie passate (Scheletri). Può essere usata come truppa di supporto (simile al Guaritore) e se usata correttamente, può distruggere tutte le unità nemiche con facilità.
  • La strega ha corti capelli viola che scendono sulle spalle. Indossa due spalliere d’oro, una cintura anch’essa d’oro, e una gonna strappata. Indossa un mantello viola strappato e tiene in mano un bastone alla cui socmmità si trova un teschio di capra.

Strategie per attaccare con la Strega

  • In quanto ha punti ferita bassi, la Strega è usata di solito come truppa di supporto, e deve essere posizionata alle retrovie di un attacco. Non disporre gruppi di Streghe insieme o un mortaio potrebbe spazzarle via. Inoltre gli Scheletri della Strega sono ottimi per attirare l’attenzione degli edifici difensivi.
  • Disponi un paio di Giganti per attirare le unità difensive, con qualche Spaccamuro poco dopo. Quindi aggiungi 1-3 Streghe che rianimeranno degli Scheletri i quali aiuterranno i Giganti. Quando i Giganti e le Streghe hanno distrutto le difese, disponi altri Spaccamuro (1-4 a seconda del livello) con altre Streghe (1-4) e ancora Giganti.
  • Gli Scheletri possono aiutare i Giganti a distruggere gli edifici.
  • Gli Scheletri della strega possono facilmente sopraffare le difese, anche se gli edifici che fanno danno ad area (Mortai e Torri dello Stregone) possono spazzarli via con la stessa facilità.
  • Se disponi di un Incantesimo Fulmine abbastanza potente, sparane uno o due sui mortai all’inizio del combattimento. Questo diminuisce notevolmente il raggio e la quantità di danno ad area della base nemica. Così, più scheletri potranno rimanere più a lungo in vita, i quali agiranno come distrazione per gli edifici difensivi e ciò lascerà alle tue truppe più forti di occuparsi del resto.
  • Se vedi che la base nemica ha in difesa una strega, spara un Incantesimo Fulmine per prevenire che le sue ondate di scheletri, distraggano le tue truppe.

Strategie per difendere la Strega

  • Quando utilizzi le Streghe presenti dentro un Castello del Clan, posiziona il Castello dietro le mura per proteggerle dall’essere attirate dalle truppe nemiche e dall’essere uccise facilmente.

Cosa cambia aumentando il livello della Strega

  • Attualmente, la Strega ha il minor numero di livelli disponibili di qualsiasi altra unità (ha solo due livelli); le altre truppe ne hanno almeno tre, e la maggior parte hanno cinque o sei livelli. E ‘molto probabile che Supercell aggiungerà più livelli nei futuri aggiornamenti.
  • Non vi è alcuna differenza nell’ aspetto tra i due livelli. Attualmente la strega è l’unica truppa senza differenze tra un livello e l’altro.

Curiosità e cose utili da sapere sulla Strega

  • La Strega ha circa la stessa quantità di salute di uno Stregone di pari livello.
  • Puoi avere un massimo di 20 streghe alla volta con tutte le Caserme aggiornate. Questo numero aumenta a 22 se si include un Golem che può entrare in un Castello del Clan di livello 4 o superiore. Inoltre solo una certa quantità di Scheletri possono essere presenti sul campo di battaglia allo stesso tempo (vedi tabella sotto per i dettagli).
  • Anche se non ha piedi, e sembra stia levitando, in realtà è una truppa di terra e non sarà attaccata dalle difese aeree.
  • In termini di salute e di danno, gli Scheletri che la Strega evoca, sono leggermente più forti di un Arciere di livello 6. Tuttavia, gli Scheletri non hanno attacchi a distanza.
  • Le streghe non richiedono alcuna tomba sul campo di battaglia per evocare scheletri.
  • L’Incantesimo Rabbia non accelerare la produzione di Scheletri.
  • Quando dispone di una Strega nel Castello del Clan, e crea scheletri durante una difesa, gli scheletri rimasti nel campo di battaglia non tornano indietro nel Castello del Clan.
  • Le Streghe attaccano con palle di fuoco verdi.
  • La Strega è l’unica truppa che può raggiungere il limite massimo anche se non hai sbloccato il livello massimo del municipio. La sblocchi quando hai le Caserme Nere al livello 5, le quali richiedono il livello 9 del Municipio, e può essere aggiornata al secondo livello con un laboratorio di livello 7, il quale anch’esso richiede il non livello del Municipio.

Tabelle riepilogative con tutte le caratteristiche della Strega

Bersaglio preferitoTipo di attaccoSpazio occupatoTempo di formazioneVelocità di movimentoVelocità di attaccoLivello caserma
QualsiasiA zona1220 minuti121 ogni 0,7 sec5
LivelloDanno al secondoVita27px-Dark_elixirCosto Formazione27px-Dark_elixirCosto ricercaLivello LaboratorioTempo di ricerca
12575

250

NessunoNessunoNessuno
23010035075.000710 giorni

Per finire ecco due video in cui sono mostrate le strategiae migliori per ottenere il massimo attaccando con le Streghe.

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Mastino Lavico

Guida strategica truppe nere Clash of Clans: Mastino Lavico

“Queste bestie feroci sono ottime unità contro le difese aeree, fornendo un’eccellente protezione per altre truppe. Una volta distrutto, si divide in molti piccoli e meno minacciosi mastini”

Il Mastino lavico predilige attaccare le difese aeree e quando le avrà distrutte tutte passerà ad attaccare tutte le altre difese. E’ una creatura di origine vulcanica ed è dotato di ali quindi rientra nelle truppe volanti, dotato di una grossa quantità di punti ferita: quando muore si comporta come il Golem, si suddividerà in tanti piccoli cuccioli che continueranno il suo attacco sino a quando non moriranno a loro volta. Ecco tutte le sue caratteristiche:

  • Il Mastino lavico è come se fosse un Golem con le ali, con l’unica differenza di attaccare preferibilmente e specificatamente le difese aeree
  • La Lava Hound è un (vulcanico) creatura segugio simile pirotecnico con le ali.
  • Come il Golem, le offerte Lava Hound ulteriori danni schizzi quando muore, prima di sciogliersi in Lava Pups.
  • Quando gli edifici attacco Lava Hound, rimbalza su e giù per un po ‘durante le riprese piccole palle di fuoco come un Minion.
  • La Lava Hound sarà primo attacco difese aeree, poi tutti gli altri edifici difensivi, e una volta che questi sono distrutti andrà dopo l’edificio più vicino a prescindere dal tipo.

Strategie per attaccare con il Mastino Lavico

  • Il Mastino Lavico ha una grande quantità di punti ferita. Proprio come il Golem, è utile per attirare l’attenzione delle difese, ma per solo per quelle aeree. Quindi proteggono Draghi, Sgherri, Guaritori e Mongolfiere, proprio come il Golem protegge Stregoni e Streghe.
  • Assicurati di tenere il Mastino lontano da una Torre Inferno torre, in quanto lp può uccidere con facilità.
  • E ‘una buona idea inviare Mastini Lavici a coppie in modo che possano assorbire due volte la quantità di danni e di distrarre più difese aeree. Tuttavia, non usarne troppi, in quanto sono unità offensive estremamente deboli e verranno distrutte prima che riescono a fare qualche danno al nemico.
  • I Mastini Lavici rendono una strategia di alto livello con Giganti e Guaritori più praticabile, in quanto uno dei principali motivi per cui prima dell’arrivo di Mastini questa strategia non riusciva era dovuta ai danni inflitti dalle difese aeree. Un Mastino è in grado di mantenere in vita un Guaritore più lungo, dando il tempo sufficiente ai Giganti di liberare il percorso per l’arrivo delle unità che fanno più danno.

Strategie per difendersi dal Mastino Lavico

  • Un buona idea è quella di disporre e impiegare le difese aeree. Questo costringerà l’attaccante a mantenere le proprie truppe d’aria vicino al Mastino allo scopo di proteggerle, rendendo le Bombe Aeree e la Torre dello Stregone più efficace. Tieni vicno anche le Bombe Aeree e lo Stanatore di Mine Aeree.
  • Lo Stanatore di Mine Aeree è una grande debolezza del Mastino in quanto infligge un danno considerevole contro le truppe aeree.
  • Assicurati di utilizzare almeno una Torre Inferno: può infatti distruggere un Mastino con molta facilità.
  • I Mastini non sono delle buone truppe per il Castello del Clan considerando che richiedono un livello 5 di questa struttura. Inoltre infliggono molto poco danno. Tuttavia, possono essere utilizzati per tenere a bada l’avversario in quanto possono assorbire un sacco di danni.
  • I Mastini presenti nel Castello del Clan sono più efficaci contro i raid aerei, in particolare il raid che utilizza in massa dei Draghi, a patto però di avere abbastanza spazio in questa struttura e di avere un livello alto nelle Difese Aeree. I Mastini sono buoni contro le incursioni di massa dei Draghi perchè hanno la capacità di generare cuccioli di Mastino Lavico. Anche se sono deboli, questi cuccioli sono tanti e si sparpagliano, e tale comportamento rende più lento e meno efficace il danno ad area del Drago. Tali cuccioli possono effettivamente distrarre i Draghi per qualche tempo, dando alle Difese Aeree la possibilità di ucciderli.

Cosa cambia aumentando il livello del Mastino Lavico

  • Al livello 1 e 2, il Mastino ha una piccola quantità di lava sotto la pelliccia.
  • Al livello 3, le punte sul dorso si trasformano in lava. I suoi occhi diventano più grandi e più rossi. La lava sotto la pelliccia degli avambracci scompare, e le sue ali crescono.

Curiosità e cose utili da sapere sul Mastino Lavico

  • Il Mastino è stato aggiunto dopo l’update del 16 Settembre 2014.
  • Puoi avere un massimo di 8 Mastinie alla volta con tutte le Caserme aggiornate. Questo numero aumenta a 9 se si include un Golem che può entrare in un Castello del Clan di livello 5 o superiore.
  • Se disponi di un Mastino nel Castello del Clan e se genrà dei cuccioli durante una difesa, esso tornerà di nuovo a essere un Mastino se riuscirà a sopravvivere almeno uno dei cuccioli.
  • Il mastino viene spesso paragonato al Golem per le sue statistiche concettuali simili (ad esempio, una volta sconfitto, compaiono delle mini-truppe che continueranno a combattere).
  • Cliccando su di esso, il Mastino si allontana dallo schermo.
  • Il livello 3 del Mastino ha i più alti punti ferita tra tutte le truppe; tuttavia, ha infligge pochi danni considerando quanto spazio prende nella caserma (0.47) rispetto a qualsiasi altra truppa, anche inferiore al livello 1 Golem che infligge 1,27 Danni al secondo PS per spazio occupato.
  • Il Mastino è attualmente la truppa finale che è possibile sbloccare con la caserma nera
  • Il Mastino è l’unica truppa che ha l’ombra!

Tabelle riepilogative con tutte le caratteristiche del Mastino

Bersaglio preferitoTipo di attaccoSpazio occupatoTempo di formazioneVelocità di movimentoVelocità di attaccoLivello caserma nera
Difesa aereaTerra e aria3045 minuti202 al secondo6
LivelloDanno al secondoCuccioli evocatiVita27px-Dark_elixirCosto Formazione27px-Dark_elixirCosto ricercaLivello LaboratorioTempo di ricerca
1108

5.700

390NessunoNessunoNessuno
212106.20045060.000

7

10 giorni
314126.70051070.000812 giorni

Per finire ecco due video in cui sono mostrate le strategie migliori per ottenere il massimo attaccando con il Mastino.

Ti potrebbe interessare anche: